Resistenza residua delle piccole dighe (a gravità e in terra)

La metodologia di tipo speditivo proposta si basa sulla creazione di alberi di evento che consentono l’analisi in cascata di una serie di possibili anomalie legate all’invaso.

A ciascun invaso è stato assegnato un valore di pericolosità (probabilità di non funzionamento), ottenuto calcolando il prodotto pesato delle criticità considerate.

I coefficienti della procedura di valutazione del rischio sono stati calibrati ricorrendo all’utilizzo di dati relativi alle piccole dighe e agli incidenti occorsi

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now